Chiude anziano e gioca pensione,denuncia

Pur di andare a giocare con i videopoker abusivi di un circolo ricreativo nei pressi di Piazza Abramo Lincoln, a Catania, un uomo di 45 anni non ha esitato a lasciare chiuso in auto per ore lo zio di 88 anni, portando per giocare con sé 400 euro che aveva prelevato proprio dal conto dell'anziano che gestiva con una delega. Lo ha scoperto la Polizia di Stato, che lo ha denunciato per aver abbandonato una persona anziana di cui doveva aver cura. L'auto è stata trovata dagli agenti con i finestrini alzati. L'anziano era senza scarpe ed in palese stato confusionale. Il circolo, dove gli agenti hanno trovato numerosi avventori e sequestrato 10 videopoker, è stato controllato nell'ambito di un'operazione di contrasto al gioco d'azzardo nei quartieri Picanello, Borgo - Sanzio, Barriera, San Cristoforo e San Giorgio-Librino. Ventinove le persone denunciate, alcuni per sfruttamento del lavoro. Sanzioni per 100 mila euro. Sequestrate anche 72 apparecchiature video-giochi manomesse e circa 1.000 gettoni.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Gazzetta Ennese
  2. Catania Oggi
  3. La Sicilia.it
  4. La Gazzetta Ennese
  5. La Gazzetta Ennese

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ramacca

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...

    */